Multare una Ferrari: dovere o piacere?

Di Redazione, 30/08/2011 - agg. 30/08/2011
Ferrari multata

Una Ferrari, multata per sosta vietata in Inghilterra. Personalmente, questa e' la prima Ferrari che vedo con una multa sul parabrezza. Questo mi spinge ad alcune riflessioni:

1) Il poliziotto o l'ausiliario che ha affibbiato la multa a questa Ferrari si sara' sentito un novello Robin Hood che toglie ai ricchi per dare ai poveri all'amministrazione comunale? Avra' provato piacere, nel compilare la multa?

2) Vedere una Ferrari (o una Lamborghini, o una Lotus) e' un evento molto piu' comune in Inghilterra che in Italia. Vengono usate nel traffico urbano, per andare al supermercato, in pizzeria... insomma, non sono trattate come oggetti da collezione ma come mezzi di trasporto da usare quotidianamente.

3) Quando il guidatore di questa Ferrari trovera' la multa sul parabrezza, fara' come farebbe un suo omologo italiano? Mano al cellulare e "Ciao XYZ, non ci crederai, ma mi hanno appena fatto una multa! Puoi fare qualcosa?"







Foto scattata a Kingston, lungo il Tamigi, qualche anno fa.

Argomenti: Ferrari, multe, foto, Gran Bretagna
Data: 30/08/2011 alle 06:38
©2011 Auto & Affari. La riproduzione integrale di quest'articolo e' vietata.
Redazione

L'autore: Redazione

La redazione di questo sito


Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato

Domanda di verifica


Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Questa domanda è per verificare che tu sia umano.